Fotonotizie

Hyderabad, India – maggio 2020 – Il “Bosco Seva Kendra” (BSK), l’Ufficio di Pianificazione e Sviluppo dell’Ispettoria salesiana di Hyderabad (INH), continua senza sosta il sostegno alla popolazione che subisce le conseguenze della pandemia di COVID-19. Don Thathireddy Vijaya Bhasakar, Ispettore INH, don Bellamkonda Sudhakar, direttore esecutivo BSK, don Parri Sarath, vicedirettore BSK, volontari, coordinatori locali e animatori, stanno facendo una campagna di sensibilizzazione tra la popolazione ed hanno distribuito a migranti, fabbricanti di mattoni, donne e bambini di varie località 10.000 mascherine, 1.000 kit per l’igiene e 400 kit alimentari complessivamente.

Dalat, Vietnam – maggio 2020 – Il 24 maggio la comunità salesiana del postnoviziato e la parrocchia “Don Bosco” a Dalat hanno celebrato la festa dell’Ascensione del Signore e la festa di Maria Ausiliatrice in modo solenne, poiché le misure restrittive sono state revocate. All’evento hanno partecipato circa 4.000 persone.

Borgomanero, Italia – maggio 2020 - Uno scatto fotografico per riprodurre un’opera d’arte del periodo Barocco: questa è l’iniziativa che è stata proposta agli alunni della Scuola Media del Collegio “Don Bosco” di Borgomanero. Proposta e coadiuvata da Emanuela Negri, docente di Arte e Immagine, e inserita in un programma di studio più ampio sul periodo Barocco, l’idea portante è stata quella che ogni studente, dopo aver analizzato un’opera scelta tra quelle proposte dalla docente, diventasse egli stesso protagonista del quadro scelto, e riproducesse l’opera attraverso uno scatto fotografico. Caravaggio, Jan Vermeer, Annibale Carracci, Artemisia Gentileschi, hanno allora preso forma nella ri-creazione della struttura e degli effetti luministici, in uno studio sulla comprensione dell’autore, sulla suggestione e la composizione dell’opera d’arte, sulla luce. Non si porrà mai abbastanza l’accento sull’importanza della cultura e della sperimentazione, soprattutto in un periodo come questo dove si rende necessario, attraverso la Didattica a Distanza, un coinvolgimento a tutto tondo dei ragazzi.

Francesco Iorio

Rybník/Bratislava, Slovacchia – maggio 2020 - Rispettando le misure anti COVID-19, i Salesiani della Slovacchia ed i famigliari del defunto don Jozef Ižold – Ispettore di Slovacchia nel sessennio 2014-2020, morto il 20 maggio all’età di 56 anni – hanno celebrato i suoi funerali nella memoria liturgica di San Filippo Neri, lo scorso martedì, 26 maggio. La liturgia esequiale a Rybník, paese natale di don Ižold, è stata celebrata dall’arcivescovo della Capitale e Presidente della Conferenza Episcopale Slovacca, mons. Stanislav Zvolenský, insieme al suo ausiliare, mons. Jozef Haľko, alla presenza del vescovo della diocesi locale, mons. Viliam Judák. In rappresentanza della Famiglia Salesiana hanno concelebrato i membri del Consiglio Ispettoriale, i Delegati dei settori, i Direttori delle case salesiane ed altri sacerdoti diocesani e religiosi. Presenti anche l’attuale Ispettrice FMA della Slovacchia, suor Monika Skalová, e suor Jana Kurkinová, già Ispettrice. Nell’ambiente antistante la chiesa di Rybník hanno seguito la celebrazione vari membri della Famiglia Salesiana e fedeli. Nell’omelia don Peter Timko, nominato Ispettore SLK, che inizierà il suo mandato il prossimo 1° settembre, ha testimoniato come don Ižold vivesse in una grande fiducia in Dio e rifiutava di lamentarsi ricordando agli altri: “Dio è con noi”. “Amava molto il Signore”, ha poi aggiunto don Timko. Don Peter Bučány, Vicario dell’Ispettoria SLK, nel suo discorso davanti alla tomba dei Salesiani, nel cimitero di Vrakuňa, a Bratislava, ha sottolineato come don Ižold amasse la vita piena fino alla fine, vivesse con una gioia tipica salesiana e con serenità, e sempre con timor di Dio. L’Eucaristia del funerale è stata trasmessa in diretta da TV Lux e Radio Lumen.

Rastislav Hamráček SDB, Delegato CS, SLK

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".